“IL PARTIGIANO JOHNNY”

Il film “Il partigiano Johnny”, tratto dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio e diretto dal regista Guido Chiesa, fa la sua comparsa sul grande schermo nel 2000. I ruoli principali sono interpretati da Stefano Dionisi (Johnny), Claudio Amendola (Comandante Nord), Alberto Gimignani (Comandante Biondo), Andrea Prodan (Pierre) e Fabrizio Gifuni (Ettore).

Il film è ambientato nel settembre del 1943, durante la Seconda Guerra Mondiale, ad Alba: luogo nel quale il protagonista si rifugia dopo aver  disertato l’esercito a Roma. A seguito della morte di un caro amico, decide di prendere parte alla resistenza unendosi ad un gruppo di partigiani comunisti, i “Rossi” guidati da Biondo, per poi aggregarsi alla formazione degli “azzurri” comandati da Nord, in seguito alla disgregazione dei “Rossi”, e l’incontro del suo vecchio amico Ettore, in seguito condannato a morte, nell’ inverno del 1944.

Il comandante riunirà i guerriglieri nella primavera seguente, le operazioni di resistenza devono necessariamente fermarsi durante l’inverno. I sentieri  di montagna sono impercorribili anche per le truppe alleate,per questo la liberazione dovrà attendere! Il film termina con  Johnny impegnato in combattimento seguita dalla scritta “Due mesi dopo la guerra era finita”.

“Il partigiano Johnny” è una pura rappresentazione del periodo della resistenza, la profonda freddezza e brutalità è in grado di far vivere (o rivivere) le sensazioni e le emozioni di quegli anni. Colpisce soprattutto sapere che  a fare la storia sono state persone comuni,giovani della nostra età. Questo  permette agli spettatori di immedesimarsi nei personaggi e rende la visione del film più coinvolgente.

La visione del film è avvenuta nella cineteca della Biblioteca Nazionale in occasione delle giornate commemorative del 25 Aprile.

 

                              Nicolò Giandinoto, Maria Grazia Palumbo, Marco Tafuri III D

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...